Warning: mysqli_real_connect(): (HY000/2000): mysqlnd cannot connect to MySQL 4.1+ using the old insecure authentication. Please use an administration tool to reset your password with the command SET PASSWORD = PASSWORD('your_existing_password'). This will store a new, and more secure, hash value in mysql.user. If this user is used in other scripts executed by PHP 5.2 or earlier you might need to remove the old-passwords flag from your my.cnf file in /web/htdocs/www.sergionazzaro.com/home/wp-includes/wp-db.php on line 1612

Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /web/htdocs/www.sergionazzaro.com/home/wp-includes/wp-db.php on line 1643
Rassegna stampa di Sergio Nazzaro

Category

Stampa

Le recensioni, gli articoli e le riflessioni della stampa sul mio lavoro

L’insoluto (Città Nuova): l’Opinione

Ritorna la rubrica con la quale “L’Opinione delle Libertà” dà voce e spazio ai nuovi volti della letteratura italiana. Questa settimana vi consigliamo “L’insoluto – Piccolo dizionario biografico per ricordare l’Italia di oggi” di Sergio Nazzaro e Pietrangelo Buttafuoco (Città Nuova Editore). Sergio Nazzaro, scrittore e giornalista, ha collaborato con La Repubblica, Il Sole 24 Ore e Il...

Io per fortuna c’ho la camorra (Fazi): Cento Autori

recensione di Tonino Scala  “Io, per fortuna c’ho la camorra” di Sergio Nazzaro, 217 pagine per i tipi Fazi editore è un gran bel libro, così bello da far male, troppo male. Un libro che apre gli occhi, apre e riapre ferite, un libro che ti fa amare ancor più questa terra abbandonata. Crudo, avvincente,...

La favola del gabbiano bestemmiatore: Postcardcult.com

  Sergio Nazzaro e Giancarlo Caracuzzo ci raccontano la storia di un gabbiano, triste e bestemmiatore Abbiamo iniziato, nei tempi e negli spazi che abbiamo, da un po’ a cercare di volgere il nostro sguardo anche al rapporto che il medium fumetto ha con l’infanzia e come si provi a declinare lo stesso al fine...

La favola del gabbiano bestemmiatore: Mauxa.com

La casa editrice Lavieri pubblica un volumetto a colori che narra la storia di un uccello speciale: un gabbiano che sembra come tutti gli altri e che invece possiede una peculiarità alquanto insolita, quella di bestemmiare! Lo scrittore e giornalista Sergio Nazzaro, insieme al disegnatore Giancarlo Caracuzzo, propone al pubblico un fumetto dagli intenti educativi…...

Castel Volturno (Einaudi): Recensito

Il “Castel Volturno” senza lieto fine di Antonia De Francesco  “Castel Volturno”, chiunque non conosca questo comune in provincia di Caserta, probabilmente penserebbe ad un luogo “fatato”, s’è vero che il suo nome contempla un elemento tipico della fiaba. Ma utopie e progetti e, soprattutto, il tanto auspicato lieto fine che accoglie ogni castello non...

Castel Volturno (Einaudi): Basilicata Tour

Castel Volturno (Einaudi) Basilicata Tour. Per tre giorni sarò in Basilicata a presentare Castel Volturno (Einaudi). Di seguito le date. 13 giugno – Salone dei Rifiutati – Potenza – ore 20,00 14 giugno – Bibliomediateca “Racioppi” – Moliterno – ore 18,00 15 giugno – Rotondella (MT) – ore 18,30      

Passaggio di Testimone (Navarra Editore): Ghigliottina TV

Intervista di Isadora Casadonte a Sergio Nazzaro, scrittore e giornalista (Roma, 23 maggio 2013) in occasione della presentazione di “Passaggio di testimone” (Navarra Editore). Riprese e montaggio di Graziano Rossi.

Castel Volturno (Einaudi): Pulp Libri

La recensione di Castel Volturno (Einaudi) a cura di Umberto Rossi per Pulp Libri (marzo aprile 2013) estratto: Diciamo la verità: se non fosse per giornalisti seri come Nazzaro, la nostra tendenza congenita all’amnesia farebbe dimenticare anche quella che per anni è stata fatta passare per l’Emergenza con la E maiuscola: l’immigrazione clandestina. Castel Volturno c’è...

Castel Volturno (Einaudi): Corriere del Mezzogiorno Francesco Durante

La recensione di Castel Volturno (Einaudi) a cura di Francesco Durante estratto: Sergio Nazzaro, giornalista specializzato in inchieste spericolate. Nazzaro, come in tutti i suoi libri, anche qui è in cerca di storie forti, con un gusto terribilista che può non piacere. Gli si deve comunque riconoscere abbondanza di documentazione, e una particolare abilità nel “cucire”...
1 2 3 11