Warning: mysqli_real_connect(): (HY000/2000): mysqlnd cannot connect to MySQL 4.1+ using the old insecure authentication. Please use an administration tool to reset your password with the command SET PASSWORD = PASSWORD('your_existing_password'). This will store a new, and more secure, hash value in mysql.user. If this user is used in other scripts executed by PHP 5.2 or earlier you might need to remove the old-passwords flag from your my.cnf file in /web/htdocs/www.sergionazzaro.com/home/wp-includes/wp-db.php on line 1612

Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /web/htdocs/www.sergionazzaro.com/home/wp-includes/wp-db.php on line 1643
Sergio Nazzaro Tag - Sergio Nazzaro, giornalista e scrittore.

Tag

Sergio Nazzaro

Augusto La Torre: l’intervista

Augusto La Torre, da boss a collaboratore di giustizia: “La mia storia, tra corruzione e redenzione” Augusto La Torre, ex boss nella Terra del Lavoro e oggi collaboratore di giustizia, ha raccontato la sua storia in una biografia, intitolata “Il Camorfista”, che uscirà in libreria a giugno. Ecco alcuni stralci dell’intervista rilascia al giornalista Sergio...

Castel Volturno: Connection House

La casa di Monica Le connection house, per la prima volta una sguardo dentro un mondo sconosciuto Lo sfruttamento di giovani donne africane sulle strade del litorale Domiziano è una realtà consolidata da decenni. Le donne dalla pelle nera hanno resistito alle invasioni delle bulgare, russe, ucraine, anche se i pezzi di strada vengono contesi...

Valogno Borgo d’Arte

Il piccolo documentario su Valogno Borgo d’Arte, realizzato per Fanpage.it con la sapiente regia di Peppe Pace. O per meglio dire l’omaggio a Valogno (Caserta), al suo essere Borgo d’Arte, alla sua gente e alla loro visione della vita, della realtà, del Sud: “fatevi rubare il tempo”.   Il Sud è non conoscenza anche di...

Cleprin: rinascita di un territorio 

Il Caffè di RAI 1 ha dedicato spazio alla rinascita di un territorio e alla sua lotta contro la criminalità organizzata. Grazie di cuore alla sensibilità di Yari Selvetella che ha colto il segno profondo di un cambiamento. tra aziende che riaprono, la difesa del lavoro, beni confiscati che producono speranza e integrazione. Questo è...

A schiena dritta

prefazione per  “A schiena dritta” Cronache dall’ultima guerra di Cosa Nostra di Pietro Orsatti