Category

Libri e giornali

Tutti i libri, i contributi e gli scritti per i giornali di Sergio Nazzaro

Mamma sulla morte

Acqua, fuocherello, fuoco e terra: Morte categoria: gioco all’aria aperta per bambini.   Di Sergio Nazzaro   Terra dei fuochi, pezzo di Campania sconosciuta che si colloca di volta in volta dove è più comodo. La sua esistenza è accertata, di poi che sia in provincia di Caserta, o di Napoli o a metà tra...

Camminare scalza, un bicchiere d’acqua e la primavera

CAMMINARE SCALZA, UN BICCHIERE D’ACQUA E LA PRIMAVERA di Velia, postfazione di Sergio Nazzaro È successo ancora, stamattina, ma non mi ricordo nulla. Non so ricostruire i fatti, non ho segni addosso che lo provino. Ho solo dei flash, parole urlate e io stretta in un angolo senza mutandine, le sue mani premute sul mio...

Guida di Napoli per turisti borderline

Una nuova guida turistica per Napoli per turisti borderline. Un’idea dello scrittore Alessandro Esposito. Un libro che si scarica aggratis. GARIGLIANO NOW  “Mi piace l’odore della frittura di paranza appena sveglio”. Guardo Marcello. Colazione classica: cornetto e cappuccino. Dopo un paio d’ore, una fritturina tanto per gradire. Garigliano, fiume del confine tra la regione Lazio...

Io sono stampella

Mamma! Uniformi e Divise (se ci leggi è giornalismo, se ci quereli è satira) E’ uscito il nuovo numero del magazine indipendente di giornalismo e satira Mamma! Qui il mio pezzo “Io sono stampella” Verbale numero sette, deposizione di persona informata sui fatti. Procede all’interrogatorio il brigadiere Antonio Amodeo. “Che volete che vi dica, che...

Una Fiaba con problemi

Il mio testo per il catalogo “Paesaggi da Fabula” mostra curata e realizzata da FatLab. Una Fiaba con problemi C’era una volta una Fiaba in crisi. Occhi infossati, respiro pesante, notti insonni. Ore a parlare con gli amici di sempre: Poema, dall’alito pesante ma sempre acuto. Sonetto, che sembrava sbrigativo, eppure ci aveva pensato su....

don Giuseppe Diana: memoria degli atomi

Un articolo scritto per Fanpage.it per i diciannove anni dall’omicidio di don Giuseppe Diana Don Giuseppe Diana viene ucciso il 19 marzo del 1994, con cinque colpi di pistola, nella sagrestia della chiesa di San Nicola di Bari in Casale di Principe. Il clan dei casalesi è mandante ed esecutore dell’assassinio del giovane sacerdote. Quando ha 36 anni, Don Peppe incontra...

Castel Volturno reportage sulla mafia africana

Un viaggio duro e crudele tra Caserta e Napoli, nel delta del Volturno. Un villaggio globale, nel cuore dell'Italia, dove hanno residenza la mafia africana, lo sfruttamento e la tratta di esseri umani. Un reportage sul litorale della Domiziana dove parlano i fatti e i protagonisti, raccontando un dramma sociale, tra violenze brutali, fughe disperate,...

Passaggio di Testimone

Undici giornalisti uccisi dalla mafia e dal terrorismo raccontati in “Passaggio di testimone” (Navarra Editore)  Siani dopotutto di Sergio Nazzaro Il 23 settembre 1985 Giancarlo Siani veniva ammazzato dalla camorra. Pochi giorni dopo aver compiuto 26 anni. Ero troppo piccolo per ricordarmi anche solo la notizia al telegiornale, e quindi è bene astenersi dalle celebrazioni post...

Trans-Iran: la nazione sconosciuta

Iran, ovvero la nazione sconosciuta e temuta. Nell’informazione, attraverso i media avviene quanto segue: si parla e riparla di un argomento, soprattutto in senso negativo, fino al punto che chi ascolta o legge crede di sapere, conoscere una determinata nazione, la sua cultura, ma soprattutto la sua pericolosità. E invece noi dell’Iran sappiamo ben poco....

Perché a Napoli non si deve morire?

Pasquale Romano, vittima innocente uccisa con 14 colpi. Si piange un morto, che si sapeva doveva essere pianto. Nuova faida, pericolo di vittime innocenti, titoli dei giornali. Non si conosceva il nome, e la sorte, un destino fetente ha scelto a caso, un giovane, un ragazzo perbene. Il dolore, le parole in video della fidanzata,...
1 2 3 4 5 20