Cerca
Close this search box.

Stampa

Castel Volturno (Einaudi) Basilicata Tour. Per tre giorni sarò in Basilicata a presentare Castel Volturno (Einaudi). Di seguito le date. 13 giugno – Salone dei Rifiutati – Potenza – ore 20,00 14 giugno – Bibliomediateca “Racioppi”...

La recensione di Castel Volturno (Einaudi) a cura di Umberto Rossi per Pulp Libri (marzo aprile 2013) estratto: Diciamo la verità: se non fosse per giornalisti seri come Nazzaro, la nostra tendenza congenita all’amnesia farebbe dimenticare anche...

La recensione di Castel Volturno (Einaudi) a cura di Francesco Durante Ad Arzignano, importante cittadina della provincia di Vicenza, gli immigrati, per la stragrande maggioranza di pelle nera, sono oltre il 21 per cento della popolazione....

SENTENZA: LANDOLFI CONDANNATO CONTRO NAZZARO  (scarica e leggi il pdf completo) : sentenza Nazzaro Landolfi Il sig. Mario Landolfi perde completamente la causa che mi ha intentato per diffamazione. Quindi non solo non l’ho diffamato, ma ho...

Castel Volturno: la provincia della Mafia africana raccontata da Sergio Nazzaro  Le foto in bianco e nero di Giovanni Izzo danno un contorno alle parole che Sergio Nazzaro utilizza nel suo “slow reportage” per descrivere una mafia di...

COMUNICATO STAMPA                                                                    LE MAFIE, IL LAVORO Appunti di resistenza civile dalle inchieste di Sergio Nazzaro Milano, 10 maggio 2013 Le mafie non […]

...

La recensione di Castel Volturno (Einaudi) di Repubblica Napoli a cura di Pier Luigi Razzano leggi il pdf: Castel Volturno Rep Napoli

...

Il blog di letture libri.tempoxme.it mi ha chiesto di elencare 10 motivi per NON leggere il mio libro Castel Volturno (Einaudi). Un gioco, ma serio, molto serio. E i motivi sono undici. 1) Perché si narrano...

  La recensione dello scrittore Andrea di Consoli per l’inserto Domenica de Il Sole 24 Ore. leggi il pdf: sole24ore03032013

...

Viaggio dentro la mafia nera di Sergio Nazzaro di Serena Uccello Kevin per due volte dentro un container trasformato in “cesso” perché “chi ti arresta nella merda?”. Monica che ha conosciuto la strada ma a ventiquattro...

Cerca
Close this search box.